Post in evidenza

La mappa della biodiversità del territorio

lunedì 29 gennaio 2018

Incontri con le scolaresche del quartiere

E' iniziato stamattina un ciclo di incontri con gli alunni di una scuola del quartiere, ai quali abbiamo parlato dell'emergenza legata ai cambiamenti climatici, provocati dalle attività umane e dall'utilizzo delle fonti combustibili fossili. Nel corso della mattinata abbiamo proiettato delle slide e delle immagini eloquenti sulle conseguenze del riscaldamento globale e dei fenomeni meteorologici estremi provocati dai gas serra la cui concentrazione in atmosfera continua a crescere.
Gli incontri proseguiranno con un focus sulla strumentazione utilizzata per monitorare l'andamento delle temperature e con un approfondimento sulle conseguenze che i cambiamenti climatici provocano sugli ecosistemi e sulla biodiversità del pianeta, con rischi concreti per la vita di tutti.
I ragazzi nel corso dell'incontro si sono mostrati molto attenti e preparati, e hanno interagito proficuamente ponendo domande e quesiti per approfondire la conoscenza dell'argomento. 
Sensibilizzare i giovani e i giovanissimi sui rischi legati al cambiamento climatico in atto è molto importante, in quanto saranno soprattutto loro a doversi confrontare con le emergenze sempre più gravi legate al riscaldamento globale, e con giovani più preparati e sensibili aumentano le possibilità di riuscire ad influenzare la classe politica affinché operi le scelte necessarie per coniugare l'aspirazione al progresso e allo sviluppo civile e sociale con le esigenze ambientali e degli ecosistemi sempre più minacciati e in crisi.







 

domenica 28 gennaio 2018

Prima uscita fotografica al Parco di Tor Tre Teste alla scoperta della biodiversità urbana

Si è svolta stamattina la prima delle due uscite fotografiche organizzate dal WWF Roma e Area Metropolitana nelle aree verdi del territorio del V Municipio, alla scoperta della biodiversità dei nostri parchi. Una bella mattinata trascorsa all'insegna della natura, durante la quale i fotografi delle associazioni intervenute hanno catturato numerosi scatti, i migliori dei quali verranno premiati sabato 10 marzo alla Casa della Cultura di Villa De Sanctis, durante un incontro pubblico dedicato alla biodiversità del territorio del Municipio Roma 5. 
A breve seguirà una seconda uscita in un'altra importante area verde del municipio, di cui forniremo ulteriori dettagli e informazioni. 
A seguire le foto che ritraggono i momenti salienti della mattinata di oggi al Parco di Tor Tre Teste.












sabato 27 gennaio 2018

Fotografia naturalistica al Parco di Tor Tre Teste

Domani 28 gennaio siamo al Parco di Tor Tre Teste per un'iniziativa dedicata alla fotografia naturalistica itinerante, nel corso della quale illustreremo anche i valori naturalistici che osserveremo lungo il percorso.
È un occasione per trascorrere una mattinata a contatto con la natura dei nostri parchi e per scoprire la ricchezza della biodiversità urbana.
L'uscita è la prima di una serie di iniziative che si concluderanno sabato 10 marzo alla Casa della Cultura di Villa De Sanctis, dove si terrà un incontro pubblico dedicato alla biodiversità del territorio e alla necessità di tutelare le nostre aree verdi e fermare il consumo di suolo e l'avanzata del cemento. 
Tutti possono partecipare liberamente, ci vediamo domani 28 gennaio alle ore 10.00 al Lago Palatucci del Parco di Tor Tre Teste.



mercoledì 3 gennaio 2018

Aree umide e biodiversità da tutelare: il laghetto del Parco della Mistica a Tor Tre Teste

Stamattina osservazioni naturalistiche degli attivisti del WWF Roma e Area Metropolitana all'area umida del Parco della Mistica, a Tor Tre Teste. 
Le aree umide sono importanti hot spot di biodiversità, anche in ambito urbano, e vanno adeguatamente monitorate e tutelate, e persino realizzate laddove ne esistono le condizioni e presupposti (il progetto Centocelle Forest, vincitore del concorso internazionale di idee del 1997, prevedeva la creazione di laghetti anche al Parco Archeologico di Centocelle).
Tra le tante attività che si possono svolgere in questi siti, utili ad avvicinare le persone e i giovani alla natura e alla sua tutela, c'è quella del birdwatching. 
Osservate stamattina numerose specie di avifauna, sia quelle più legate all'acqua come le anatre (tra cui abbiamo osservato un esemplare maschio di Mestolone) che quelle terricole come allodole e cappellacce, passando per i rapaci (tra i quali una bella Poiana mobbata da decine di cornacchie). 

A seguire alcune foto scattate stamattina dai nostri attivisti.






Acquedotto Alessandrino sullo sfondo


Veronica persica (Occhi della Madonna)



Fosso di Tor Tre Teste

Gabbiani comuni

Mestolone

Mestolone

Ballerina gialla

Beccamoschino