Post in evidenza

La mappa della biodiversità del territorio

sabato 20 maggio 2017

Aperilago al Lago ex Snia, censimento chirotteri e rapaci notturni

Venerdì 19 maggio 2017 si è tenuto il primo appuntamento scientifico al Lago ex Snia, nel corso del quale i cittadini e i residenti dei quartieri limitrofi hanno potuto assistitere e partecipare direttamente alle attività di censimento e monitoraggio dei chirotteri (pipistrelli) e dei rapaci notturni. 
Gli attivisti e i volontari del Forum Territoriale Permanente del Parco delle Energie e del WWF hanno illustrato, alle numerose persone accorse, le attività compiute nel corso degli anni per liberare l'area dai progetti speculativi e per tutelare il ricco ecosistema che si è creato grazie alla presenza del lago. 
E' stato illustrato anche il Progetto Api per il Lago e sono state mostrate le modalità per effettuare il censimento dei pipistrelli (utilissimi mammiferi volanti che si cibano degli insetti) con gli strumenti, come il Bat detector, che oggi la tecnologia mette a disposizione.
Nel corso della partecipata serata, durante la quale i presenti hanno potuto degustare un aperitivo autofinanziato dai volontari del forum, si sono osservate anche le prime lucciole, a conferma del fatto che pur all'interno di un'area altamente antropizzata e in pieno ambiente urbano, è ancora possibile riscontrare un elevato indice di biodiversità, per tutelare la quale il forum e il WWF continuano a chiedere a gran voce alla Regione Lazio l'istituzione del vincolo del Monumento Naturale.
Con la speranza di riuscire a replicare l'appuntamento di ieri, a seguire alcune foto che mostrano i momenti salienti della manifestazione.







Leonardo Ancillotto spiega come funziona il Bat detector







Nessun commento:

Posta un commento